Ispica e il suo Presepe Vivente

Quest’anno alla sua XX edizione a Ispica nella zona archeologica di Cava d’Ispica in uno dei paesaggi rupestri più suggestivi di Sicilia, viene realizzato il Presepe Vivente che con quasi settantamila presenze nelle ultime tre edizioni è una delle manifestazioni più visitate nel suo genere in Sicilia che rievoca un’atmosfera incantevole e magica.

Sotto il Convento dei Frati Minori sullo sperone roccioso, che un tempo ospitava abitazioni rupestri e tombe scavate nella roccia, si snoda il percorso di circa 1,5 km del presepe tra pareti di roccia, cave, grotte illuminate dal fuoco delle torce. Messo in scena da attori e professionisti che riproducono piccole scene di vita quotidiana rievocando la storia più coinvolgente di tutti i tempi: la nascita di Gesù bambino.

Si rivive un tempo passato scoprendo 50 mestieri antichi messi in scena da centinaia di figuranti in costume d’epoca, soldati romani, una biga romana e oltre cinquanta “quadri viventi” con scene animate pastorali, botteghe tra chiese rupestri, rifugi e grotte ripopolati da uomini e animali. Durante il tragitto, tra le grotte e lo splendido panorama naturalistico della Cava d’Ispica, il presepe svela un oleificio naturale e un mulino ad acqua del 1700 un Palmento del fine 800 che durante il presepe vengono rimessi in funzione.

Le date:

17, 25, 26 dicembre 2017

1,6 gennaio 2018

Per maggiori informazioni
info@presepeviventeispica.com
telefono +39 342.5504971

https://www.facebook.com/presepeviventeispica/

www.presepeviventeispica.com

 

Lascia un commento